Dopo tre giorni, migliaia di conversazioni e miliardi di euro in contratti commerciali, si è concluso il World Travel Market di Londra del 2017.

Di seguito ti presentiamo i nostri consigli su come gli hotel possono prepararsi alla crescita del settore prevista nel 2018.

Promuovi un cambiamento positivo

Il turismo responsabile non giova solo all’ambiente, ma anche agli affari.

Il settore dei viaggi e dell’ospitalità ha un impatto significativo sulle crisi ambientali e sociali che affliggono il nostro pianeta. Di conseguenza, un miglioramento delle prassi del settore potrebbe avere ripercussioni positive sulla situazione attuale. Ciò significa che ciascuno di noi dovrebbe darsi da fare.

Per cominciare a ridurre il proprio impatto ambientale, un hotel deve rivolgersi a un ente ufficiale di certificazione ambientale, che possa garantirne l’impegno a favore della sostenibilità.

Le certificazioni ambientali dimostrano che un hotel vuole apportare un cambiamento positivo nel settore; ecco perché sono importanti agli occhi di un numero crescente di viaggiatori attenti alle tematiche ambientali. Operando in modo sostenibile, gli hotel possono aumentare non solo il loro tasso di occupazione, ma anche il fatturato per camera disponibile (RevPAR), perché consumano meno elettricità, carta e acqua.

Scegli la personalizzazione

Quali sono le caratteristiche di un’esperienza degli ospiti ideale? Dipende dal singolo cliente.

La personalizzazione è molto di più che creare un’esperienza su misura per ogni ospite, qualunque sia il suo profilo. E, ovviamente, non è sufficiente stabilire un buon rapporto con l’ospite. Molti viaggiatori non apprezzano questi due approcci, quindi adottare tali strategie sarebbe l’antitesi della personalizzazione. Non ti pare?

Molti processi di personalizzazione cominciano con l’identificare e l’attirare quei viaggiatori le cui preferenze corrispondono all’offerta dell’hotel in questione.

In ogni caso, un hotel vorrà conoscere certi dati personali sui suoi ospiti e sulle loro preferenze, in modo da rivolgersi al giusto pubblico con l’offerta più adeguata.

Riconosci l’importanza della reputazione online e dedicale la giusta attenzione

La gente si fida dei commenti degli altri. La tua reputazione online convince i clienti a prenotare o meno presso la tua struttura.

Oggi la reputazione di un hotel si crea e si distrugge online. Nel bene e nel male, gli ospiti sono sempre più disposti a parlare delle loro esperienze. Inoltre, si fanno sempre più influenzare dalle esperienze degli altri, per cui la reputazione online di un hotel ha una ripercussione enorme sul suo fatturato.

Risolvi i problemi degli ospiti il prima possibile. Scopri gli aspetti che possono risultare insoddisfacenti per gli ospiti e rimedia subito. Inoltre, tieni d’occhio i siti di recensioni online e rispondi ai commenti negativi entro 48 ore.

I consigli dallo stand di trivago

Ovviamente, trivago e Base7booking hanno condiviso le loro idee con i partecipanti al WTM. I numerosi albergatori che hanno visitato il nostro stand volevano sapere come promuovere la loro attività nell’era digitale. I nostri esperti hanno risposto con entusiasmo alle loro domande.

Questi sono i consigli che hanno dato agli albergatori:

Distinguersi dalla concorrenza nei metasearch, per attirare l’attenzione dei viaggiatori

“Prendete il controllo del vostro profilo hotel e completatelo con contenuti originali, per migliorare il vostro posizionamento nei risultati di ricerca su trivago.”

È evidente che i metasearch non sono una moda passeggera, ma rappresentano sempre di più l’inizio del percorso di prenotazione. Gli hotel devono essere presenti sui metasearch, se vogliono attirare l’attenzione (e le prenotazioni) di un numero crescente di viaggiatori. Non basta avere un profilo sui metasearch: occorre anche distinguersi dalla concorrenza con contenuti originali e tariffe competitive.

Utilizzare una procedura di prenotazione semplice, per attirare le prenotazioni online

“Utilizzate un booking engine per rendervi più indipendenti e aumentare il vostro tasso di occupazione.”

Un booking engine ottimizzato permette agli hotel di ricevere prenotazioni dirette e di ridurre i costi di commissione.

Tuttavia, non basta un booking engine qualsiasi: è importante che sia di marca, che offra un’esperienza utente chiara e intuitiva e un design responsivo che permetta di prenotare da qualunque dispositivo.

Semplificare le operazioni per focalizzarsi sui clienti

“Semplificate le vostre attività quotidiane per dedicare più tempo a offrire agli ospiti un soggiorno memorabile.”

L’esperienza degli ospiti è sempre migliorabile e necessita un’attenzione continua. Nonostante tutto, raggiungere la perfezione è più fattibile se le operazioni quotidiane richiedono meno tempo, energie e risorse.

I sistemi di gestione alberghiera basati su cloud sono ideali per rendere la gestione di un hotel più efficiente e, di conseguenza, aumentare il livello di soddisfazione dei clienti.

Infine, desideriamo concludere questo articolo ringraziando tutte le persone che hanno visitato il nostro stand. Senza dubbio, la possibilità di parlare con tutti voi è stato per noi il bello della manifestazione. Un ringraziamento speciale va a tutti coloro che hanno partecipato al trivago Lab. I commenti sui nostri prodotti ricevuti in quest’occasione ci aiutano a offrire soluzioni migliori in futuro.

Lo staff di trivago al lavoro al WTM di Londra 2017Se hai partecipato all’evento e vorresti condividere la tua esperienza, parlacene nel campo dei commenti in basso.

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder