Il tuo obiettivo è ricevere più prenotazioni dirette, e per realizzarlo hai inserito la tua struttura gratis su un metasearch di portata globale, hai integrato un booking engine tramite il tuo property management system o il tuo partner tecnico e hai sviluppato una strategia per promuovere il tuo hotel sui social. Tutte queste attività stanno dando i loro frutti e ora sei alla ricerca di nuovi modi per lasciare il segno sugli ospiti, distinguerti dalla concorrenza e far aumentare il numero di pernottamenti. Il problema però è che non sei ancora pronto a investire in qualche soluzione professionale. Cosa puoi fare?

Te lo spiego subito:

puoi offrire ai tuoi ospiti quei servizi che ritengono immancabili in una camera, e puoi assicurarti che siano di ottima qualità. Stando al report sulla fedeltà ai brand alberghieri di PwC (in inglese), “sia per gli uomini d’affari che per i turisti, la qualità delle stanze è il motivo principale alla base della scelta di un hotel”.

Gli ospiti non si accontentano più di un letto in cui dormire e di un tetto sopra la testa. Quello che vogliono davvero è godersi una camera con servizi di ottima qualità. Vogliono essere viziati. Vogliono qualche piccolo lusso.

E non parlo di una jacuzzi in camera, ma di elementi molto più basilari, che tuttavia possono fare la differenza: gli ospiti vogliono che tu soddisfi (e idealmente superi) le loro aspettative sui servizi di base. Se lo farai, vedrai che se ne accorgeranno sia quando visitano il tuo profilo online, che durante il soggiorno in hotel.

In questo articolo ti svelerò quali sono i servizi che secondo gli ospiti non possono mancare in una camera d’hotel e ti darò dei consigli su come trasformarli da semplici a semplicemente stupendi.

#1 Cuscini soffici e lenzuola traspiranti

Cosa c’è di meglio di una bella dormita? Dopo tutto lo stress per organizzare la vacanza e una giornata intera passata a viaggiare, non c’è nulla che tu voglia di più.

Cosa offre l’hotel medio: lenzuola in poliestere, ruvide e con fantasie fuori moda.

Cosa vogliono davvero gli ospiti: lenzuola morbide, bianche o in colori pastello, un piumone spesso e dei cuscini soffici.

Perché? Le lenzuola di cotone e i piumoni caldi sono rilassanti, e lo stesso vale per i colori pastello. Scegliendo fibre e colori naturali, gli ospiti possono rendersi conto della comodità dei tuo letti già dalle foto sul tuo profilo online. E quando finalmente ci dormiranno, se ne accorgeranno anche di persona.

#2 Asciugamani grandi e morbidi

Usare un asciugamano che non copre tutto il corpo può essere problematico. Immagina di condividere la camera con un amico, un genitore o un collega e capirai subito il perché.

Cosa offre l’hotel medio: uno o due asciugamani piccoli, logori e ruvidi.

Cosa vogliono davvero gli ospiti: degli asciugamani grandi e morbidissimi che li coprano per intero. E ne vogliono più di uno, di dimensioni diverse.

Perché? Perché danno un senso di lusso. Metti a disposizione degli ospiti un set di asciugamani morbidi e grandi da trovare al loro arrivo, e incoraggiali a usarli più di una volta. Ti accorgerai che se gli asciugamani sono di qualità, è più probabile che i viaggiatori li appendano e li utilizzino di nuovo durante il soggiorno.

#3 Shampoo, balsamo e sapone in abbondanza e di qualità

Dover spremere una bottiglietta minuscola per far uscire qualche goccia di sapone o shampoo di bassa qualità non contribuisce di certo a rendere unica l’esperienza dei tuoi ospiti (soprattutto se il sapone secca la pelle e lo shampoo elettrizza i capelli).

Cosa offre l’hotel medio: qualche bottiglietta di shampoo, balsamo e sapone economici.

Cosa vogliono davvero gli ospiti: shampoo, balsamo e sapone di alta qualità e in abbondanza, per sentirsi puliti, rinfrescati e presentabili.

Perché? I prodotti che rendono i capelli luminosi e soffici e la pelle morbida e pulita sono un segno di lusso. Trasmettono un senso di fiducia e gioia ai tuoi ospiti, ed è proprio questo ciò di cui hanno bisogno quando lasciano la stanza per andare a una riunione importante o visitare la città. Aiutali a sentirsi bene riempiendo la doccia di prodotti di qualità e evitando le bottigliette minuscole.

#4 Bevande gratis

È risaputo che le tariffe del minibar sono le più contestate dagli ospiti (articolo in inglese), che hanno la sensazione che tu voglia approfittarti di loro. Ricevere qualche bevanda gratis e di qualità, invece, li fa sentire speciali.

Cosa offre l’hotel medio: bottiglie d’acqua di plastica, qualche snack banale e qualche bottiglietta d’alcol, il tutto a prezzi esorbitanti.

Cosa vogliono davvero gli ospiti: acqua, tè e caffè a portata di mano e bicchieri e tazze appropriati.

Perché? Dopo un lungo volo o una serata passata a godersi la vita notturna della città, una bottiglia d’acqua è proprio quello di cui i tuoi ospiti hanno bisogno per reidratarsi e rinfrescarsi. Allo stesso modo, un bel caffè subito dopo alzati è l’ideale per iniziare al meglio la giornata. Offri gratis ai tuoi ospiti queste piccole comodità per farli sentire viziati, invece che “truffati”.

#5 Un piccolo extra

Una delle regole principali dell’ospitalità è mettere a proprio agio i clienti e farli sentire speciali. E quale modo migliore per riuscirci se non offrire un piccolo extra a ognuno di loro? Sarà la ciliegina sulla torta e te ne saranno grati.

Cosa offre l’hotel medio: nulla, di solito.

Cosa vogliono davvero gli ospiti: vogliono sentirsi speciali. Un piatto di biscotti fatti in casa, un cocktail di benvenuto o dei fiori freschi in camera possono fare la differenza.

Perché? In un mondo dove gli albergatori cercano di avere la meglio sulla concorrenza tagliando le “spese inutili”, gli hotel che riescono davvero a contraddistinguersi sono quelli che continuano a investire in questi piccoli lussi. Non aver paura di andare controcorrente: offri ai tuoi ospiti più di quanto si aspettano. Mettendo a loro disposizione i servizi che ritengono indispensabili in una stanza e assicurandoti che siano di alta qualità, ti distinguerai dagli altri albergatori e attirerai l’attenzione dei viaggiatori.

Hai già pensato a tutte queste cose? Allora sei sulla strada giusta per incoraggiare gli ospiti a estendere il loro soggiorno, scegliere di nuovo il tuo hotel in futuro e lasciare ottime recensioni una volta finito il viaggio. Perché? Perché a differenza della concorrenza, tu sei riuscito a soddisfare e superare le loro aspettative.

E non dimenticarti di far sapere agli ospiti che il tuo hotel lavora ogni giorno per sorprenderli. Accedi al tuo account gratuito trivago Hotel Manager e aggiorna i servizi delle stanze sul tuo profilo.

C’è qualche aspetto delle tue stanze sul quale potresti lavorare? Non rimandare: controlla ogni singola stanza e sostituisci tutto ciò che è vecchio, scomodo o di bassa qualità con quello che i viaggiatori vogliono davvero.

Jamie Patterson

Jamie crede che prendersi cura degli ospiti da tutto il mondo sia un’esperienza che arricchisce l’anima, specialmente se porta al tutto esaurito. Figlia di due imprenditori, nutre una forte passione per la crescita aziendale. Forte di un’esperienza decennale nel settore del marketing tradizionale e digitale, Jamie si è unita al team di trivago per svelarti i segreti del metasearch e del marketing per hotel, post dopo post.

More Posts

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder