Grazie alla tecnologia, il marketing per il settore alberghiero è in continua evoluzione, per cui non bastano più immagini e contenuti accattivanti per attirare i clienti e interagire con loro. Il social selling può offrire al tuo hotel concreti vantaggi competitivi, ai quali potresti non aver pensato.

Che cos’è il social selling?

Il social selling è un processo che prevede la creazione di un legame con i potenziali clienti e l’interazione diretta con loro, sia online sia offline. Si tratta di un approccio di vendita completo, che va dalla lead generation all’utilizzo di processi per rivolgersi ai potenziali ospiti, promuovere la propria struttura, fornire un’esperienza positiva e mantenere i contatti con gli ospiti anche dopo il termine del loro soggiorno.

Da dove cominciare?

Come tutti, i tuoi potenziali ospiti si identificano con certe idee e comunità alle quali sentono di appartenere. Puoi individuare queste preferenze e personalizzare l’esperienza dei tuoi ospiti rivolgendoti a loro tramite una strategia multicanale di social selling.

Social selling sui social media

Come albergatore, è probabile che tu usi già i social media per comunicare con i clienti, raccontando storie, condividendo foto e promuovendo offerte speciali o eventi che si tengono nella tua struttura. I viaggiatori utilizzano i social media per effettuare ricerche, confrontare e ottenere informazioni su luoghi, attività e sistemazioni.

Per attirare clienti, gli albergatori devono essere attivi e ottenere visibilità su varie piattaforme, come LinkedIn, Twitter, Instagram e Facebook. Tutti questi portali vengono utilizzati per condividere interessi, scambiare idee, partecipare a eventi o discutere vari argomenti; offrono quindi un’interazione efficace e diretta con il pubblico.

Le tattiche efficaci di utilizzo dei social media vanno oltre la semplice presenza nei vari portali. È importante scegliere le giuste piattaforme, creare messaggi personalizzati e rispondere a tutti i commenti ricevuti, per sfruttare appieno i vari canali disponibili.

Ecco come…

Racconta la tua storia

Ti vengono in mente tre elementi che distinguono il tuo hotel dalla concorrenza? Se noti che i tuoi ospiti non riescono a ricordare il nome della tua struttura, forse non stai sfruttando appieno il tuo vantaggio competitivo. L’autenticità è un valore fondamentale da sviluppare con i clienti e il personale del tuo hotel. Comincia condividendo la tua storia sui social media, come fa il Waldorf Astoria New York.

 Foto in bianco e nero di un ospite che si rilassa in hotel

Se i viaggiatori sono a conoscenza delle caratteristiche uniche del tuo hotel, possono apprezzare meglio le sue particolarità e immaginare di trascorrervi un soggiorno indimenticabile. Quando l’hotel risponde ai commenti degli ospiti e condivide contenuti e informazioni sui social media, come fa il Waldorf Astoria, promuove il proprio brand e stimola la fidelizzazione dei clienti.

Cattura l’attenzione degli utenti

Condividendo le storie degli ospiti trasmetti credibilità e onestà, e crei un legame emotivo con i viaggiatori, convincendoli ad alloggiare nel tuo hotel. Inoltre, condividendo queste storie, dimostri di gestire bene la tua presenza online e di promuovere astutamente il tuo hotel tramite iniziative interessanti. Mostra il valore della tua offerta, come fa l’Hotel Esencia, che ripubblica le storie dei clienti e intrattiene conversazioni con loro sulla sua pagina su Instagram. Resta sempre aggiornato su quello che fanno i tuoi ospiti e chiedi loro di condividere le proprie storie, anche quelle non focalizzate sulla tua struttura.

Foto di una donna che fa il bagno al lago in una destinazione esoticaCrea la tua rete di contatti

Hai mai risposto a una foto pubblicata su Instagram dai tuoi ospiti? Dovresti farlo: in questo modo, è più probabile che si ricordino della tua struttura e che la consiglino agli amici. Poiché il passaparola e i consigli sono fattori decisivi al momento di scegliere una sistemazione, comunicando con i tuoi ospiti puoi ottenere vantaggi a lungo e a breve termine. In media, il 95% dei clienti degli hotel legge sei o sette recensioni prima di prenotare.

Inoltre, interagendo con i leader del settore e condividendo le tue conoscenze su varie piattaforme potrai aumentare la diffusione della tua offerta e far parlare della tua struttura in diversi mercati. In questo modo, ti assicurerai di apparire tra i risultati di ricerca rilevanti per i viaggiatori che cercano un hotel.

Ascolta le loro storie

Quando prenoto un soggiorno in hotel, informo sempre il personale su eventuali occasioni speciali che intendo festeggiare e mi fa molto piacere se prendono l’iniziativa per rendere la mia esperienza ancora più indimenticabile. Da piccoli gesti come una bottiglia di champagne nella suite nuziale fino all’assistenza nella prenotazione dei biglietti del teatro, la reception può fare molto per interagire con gli ospiti e con le storie da loro condivise. Stabilendo un rapporto con gli ospiti e riconoscendoli dopo l’interazione sui social media, potrai influenzare in modo positivo la loro esperienza.

Il tuo scopo è vendere

Come per qualsiasi investimento, è necessario vedere dei risultati quantificabili. Lo scopo del social selling è quello di aumentare il numero delle prenotazioni delle tue camere. Per questo motivo, tutte le iniziative di social selling devono presentare un messaggio forte e chiaro sul valore della tua offerta. Conquista i tuoi ospiti; interagisci con loro prima dell’arrivo. Ricorda, i social media non sono più una scelta: sono parte integrante della nostra vita, per cui bisogna sfruttarli al massimo con la giusta strategia di vendita.

mm

trivago Hotel Manager Blog

Il team del blog di trivago Hotel Manager è composto da un appassionato gruppo di esperti dell'industria e giornalisti, che si occupano degli argomenti chiave del settore dell'ospitalità. Il team pubblica articoli su tecnologie per hotel, hotel marketing, trend e eventi, e condivide consigli per tenere gli albergatori informati e aggiornati, dando loro le conoscenze di cui hanno bisogno per essere competitivi online.

More Posts

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder