Il modo in cui i viaggiatori cercano e prenotano gli hotel sta cambiando: i dati del settore mostrano un costante aumento delle prenotazioni online rispetto a quelle offline. Per restare competitivi e non perdere l’opportunità di aumentare il numero di prenotazioni ricevute, gli albergatori devono adeguarsi a questo trend e adottare una strategia online.

Ma non si tratta solo di una questione di sopravvivenza. Con il giusto approccio e il supporto della tecnologia, gli albergatori possono sfruttare al meglio questo nuovo percorso di prenotazione online dei viaggiatori, anziché considerarlo responsabile della perdita di prenotazioni dirette.

Da sempre, il processo di prenotazione di un hotel comprende tre fasi: ricerca, prenotazione e soggiorno. Anche se i viaggiatori continuano ad attraversare queste tre fasi, la differenza è che adesso il percorso di prenotazione avviene sempre di più online. Ecco perché gli albergatori devono iniziare ad adottare nuove strategie e tecnologie di marketing per poter soddisfare le esigenze dei potenziali clienti, raggiungendoli esattamente dove cercano informazioni, e ricevere così prenotazioni dirette.

Il passaggio a una soluzione completamente digitale potrebbe sembrare un’impresa titanica, ma la buona notizia è che non dev’essere per forza così! Una volta che gli albergatori capiscono come sta cambiando il mercato e qual è l’influenza dei metasearch, possono sfruttare l’opportunità unica di ricevere prenotazioni dirette e garantire ai viaggiatori un processo di prenotazione chiaro e semplice.

Ottimizza il percorso di prenotazione diretta online

Molti albergatori stanno già passando al digitale: fanno in modo che il loro hotel sia facile da trovare promuovendolo su uno dei maggiori canali di metasearch marketing come trivago e investono in nuovi siti web, booking engine e channel manager per far sì che il loro hotel sia prenotabile online. Inoltre, semplificano la gestione della loro struttura tramite property management system completi e in versione cloud.

Tuttavia, il solo utilizzo delle tecnologie adeguate non basta per vincere l’accanita concorrenza nell’attuale mercato delle prenotazioni. Sicuramente la tecnologia aiuta a gestire in modo più semplice ed efficiente tutte le fasi del percorso online dei viaggiatori, ma per ricevere prenotazioni dirette gli albergatori devono essere in grado di ottenere un’esposizione adeguata e attirare traffico qualificato.

Sfrutta tutto il potere dei metasearch

Oggi, il 50% di chi prenota online utilizza i metasearch per trovare l’hotel ideale. E dato che questa cifra è destinata ad aumentare, altrettanto farà il valore della pubblicità su un metasearch leader come trivago, che attira ogni anno oltre 1,4 miliardi di visitatori.

La realtà è che i principali siti di prenotazione competono per il traffico generato dai metasearch e investono molto in questa attività. Quando i siti di prenotazione acquisiscono un forte potere di marketing nella fase di ricerca del percorso di prenotazione, gli albergatori indipendenti rischiano di restare nell’ombra e finiscono per perdere l’opportunità di ricevere prenotazioni dirette.

Cerca di giocare ad armi pari                                                            

Che cosa possono fare gli albergatori per assumere il controllo del percorso di conversione? Possono iniziare a sviluppare un mix di distribuzione più adeguato, che si traduce in un maggiore equilibrio tra prenotazioni indirette e dirette.

Gli albergatori che non riescono a competere online finiscono per cedere un’ampia parte del proprio fatturato a operatori terzi pagando le commissioni. Anche se promuovere il proprio hotel tramite un sito di prenotazione può essere una soluzione efficace per riempire le camere, una strategia competitiva e sostenibile deve prevedere un modo per aumentare le prenotazioni dirette e ridurre i costi di distribuzione nel lungo periodo.

Aumenta le prenotazioni dirette con Rate Connect

trivago offre una soluzione pensata esclusivamente per gli albergatori indipendenti, con l’obiettivo di aiutarli a migliorare la loro visibilità tra i risultati di ricerca e aumentare le prenotazioni dirette. Si chiama Rate Connect ed è una funzione avanzata di trivago Hotel Manager.

Infografica del mix di distribuzione, con tariffa nel riquadro blu del profilo trivago e percorso di prenotazione direttaCome funziona?

Quando gli albergatori attivano Rate Connect, le tariffe ufficiali dei loro siti web vengono messe in evidenza in uno speciale riquadro blu sul loro profilo hotel di trivago. Questo riquadro blu è unico perché è un link fisso posto accanto alle tariffe più competitive dei siti di prenotazione per quella struttura. Ciò significa che non appena un albergatore attiva Rate Connect, vedrà aumentare la visibilità delle tariffe ufficiali del suo sito web e avrà a disposizione un nuovo canale che indirizzerà traffico da trivago direttamente alla sua pagina di prenotazione.

Lanciare una campagna Rate Connect è facile: basta selezionare i mercati e impostare un budget mensile. Un semplice cursore mostrerà un consiglio personalizzato per determinare l’importo appropriato per la struttura. Tutto qui. trivago pensa a tutto il resto, in modo completamente automatico. Con Rate Connect i CPC (ovvero la quantità di budget spesa ogni volta che un viaggiatore clicca sulla tariffa del sito nel riquadro blu) vengono ottimizzati automaticamente ogni giorno per far sì che la campagna sia competitiva e rientri nei limiti del budget. Inoltre, vengono continuamente generati dei dati di analisi per mostrare agli albergatori il rendimento della campagna nel tempo.

Adesso tocca a te.

In futuro, per riuscire a competere nel settore e tenere sotto controllo le proprie prenotazioni, gli albergatori dovranno prendere decisioni proattive e adottare soluzioni digitali.

Rate Connect è la soluzione di trivago che consente agli albergatori di essere più competitivi nelle fasi di ricerca e prenotazione del percorso online dei viaggiatori. Ampliando la propria presenza sul nostro metasearch con Rate Connect, gli albergatori possono iniziare ad aumentare le prenotazioni dirette e ridurre i costi di distribuzione.

Sei pronto? Scopri di più su Rate Connect e richiedi oggi stesso un consulto gratuito.

mm

Sophia Chia

Parte del team di Product Marketing di trivago che si occupa del ramo B2B dell'industria dei viaggi, Sophia è appassionata di ospitalità e tecnologia aziendale. Grazie alla sua esperienza nel marketing globale in America, è fortemente motivata ad aiutare gli albergatori di tutto il mondo ad adattarsi alle dinamiche di digitalizzazione che oggi contraddistinguono il settore.

More Posts

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder