Se solo fino a pochi anni fa moltissimi albergatori in ogni parte del mondo si affidavano a sistemi manuali per gestire il loro hotel, oggi c’è un bisogno sempre più forte di entrare nel mondo digitale. E dato che passare da carta e penna alle tecnologie per hotel di ultima generazione non è cosa da poco, gli albergatori vogliono optare per l’opzione più innovativa, economica, efficace e facile da usare.

I property management system in versione cloud sembrano essere la soluzione che fa al caso loro, come dimostra l’aumento degli hotel che li utilizzano.

Quasi un quarto di tutti gli albergatori negli Stati Uniti è già passato a uno strumento cloud, come spiega la pubblicazione di Grant Thornton dal titolo “Emerging clouds in hotel technology”1. Secondo i trend del mercato e in vista della crescente necessità di modernizzare i propri sistemi e semplificare l’esperienza degli ospiti, in un futuro prossimo tante altre strutture seguiranno questo esempio.

E non sono solo gli albergatori che non hanno ancora preso parte alla rivoluzione tecnologica ad aver rivolto la loro attenzione alle soluzioni cloud. Anche chi gestisce già il proprio hotel con degli strumenti digitali, infatti, inizia a sentire il bisogno di sostituire le proprie tecnologie.

Cos’è un sistema cloud? Un grafico illustra il passaggio dell’industria alberghiera ai PMS cloud.Uno studio dell’azienda di consulenza commerciale Software Advice mostra che tra tutti gli albergatori alla ricerca di nuove tecnologie per gestire il proprio hotel, il 96% sta investendo nei property management system in versione cloud2. Questa percentuale è la prova inconfutabile che l’industria alberghiera sta passando a questo tipo di sistema.

In questo articolo vogliamo spiegarti il perché.

Cos’è un sistema cloud e quali vantaggi competitivi offre?
  • Utilizza internet per salvare informazioni e garantire una migliore funzionalità
  • Richiede costi d’investimento bassi
  • Semplifica e velocizza le attività quotidiane degli albergatori
  • Può essere ampliato con strumenti e funzioni extra
  • È accessibile da qualsiasi computer o dispositivo mobile
  • Offre agli ospiti un’esperienza più comoda
  • Permette agli albergatori di risparmiare tempo e denaro

È più efficiente ed economico rispetto alle tecnologie precedenti

Secondo lo studio di Software Advice, il 62% degli albergatori acquista un property management system cloud perché non è soddisfatto del proprio software attuale. Alcuni dei problemi citati sono il fatto di non essere al passo con i tempi, di non poter essere integrato con altre tecnologie e, di conseguenza, di non offrire agli ospiti un’esperienza comoda, e paradossalmente anche quello di non includere alcune funzioni essenziali per gestire un hotel in modo efficace.

I sistemi cloud, invece, sono moderni, espandibili e facili da integrare con le piattaforme di online marketing. Queste soluzioni possono essere personalizzate in base alle esigenze degli albergatori, a partire dalle applicazioni base per gestire la reception fino ad arrivare all’integrazione delle opzioni più avanzate. Alcuni sistemi cloud permettono agli albergatori di controllare i loro canali di distribuzione con un channel manager e altri facilitano addirittura le prenotazioni dirette grazie a un booking engine personalizzabile con il logo del brand.

Insomma, un sistema cloud riesce ad adattarsi meglio alle esigenze degli albergatori e al comportamento dei viaggiatori rispetto ai tradizionali sistemi offline.

Ma non solo: richiede un investimento più basso e, grazie all’automatizzazione dei processi, permette agli hotel di risparmiare tempo e denaro. Ecco perché passare a una soluzione cloud rappresenta anche l’opzione più vantaggiosa dal punto di vista economico.

È più semplice e flessibile rispetto al metodo carta e penna

Dato che il 23% degli albergatori che acquistano un property management system cloud acquista anche una soluzione tecnologica per la prima volta2, il sistema in cui decide di investire deve essere facile da usare. Idealmente, deve essere ancora più semplice del metodo carta e penna.

Gli strumenti cloud lo sono, dato che i migliori fornitori si concentrano tanto sugli albergatori che usano le loro tecnologie quanto sulle tecnologie stesse. Queste aziende sanno quello di cui gli albergatori hanno bisogno e quali sono i loro vincoli temporali e tecnologici, e creano dei prodotti abbastanza flessibili e personalizzati da riuscire a rispondere alle esigenze di ogni hotel.

Un vantaggio chiave dei PMS cloud è che facilitano le tue attività giornaliere (immagina di poter registrare check-in e check-out con un solo click) e velocizzano i processi. Insomma, queste tecnologie non sono solo facili da usare, ma semplificano anche le numerose mansioni che chi gestisce un hotel deve svolgere ogni giorno.

È adatto a un mondo moderno e digitale

A differenza dei vecchi software (e in contrasto netto con il metodo carta e penna), un property management system cloud si adatta sia alle sfide che gli albergatori si trovano ad affrontare, sia al mondo digitale in cui viviamo. E con l’aumento del numero di viaggiatori che iniziano e terminano il loro percorso online, se un hotel vuole rimanere competitivo questo adattamento è necessario.

Ma il vantaggio più evidente di questi sistemi è un altro: per l’appunto, sono cloud. Gli albergatori non devono per forza essere alla loro scrivania per processare prenotazioni e fatture, rispondere alle domande dei fornitori e organizzare le attività dello staff. Anzi, non devono nemmeno essere in hotel.

Passando a un sistema cloud, gli albergatori possono risparmiare tempo e soldi e tornare a concentrarsi sui propri clienti, sulle attività di marketing necessarie per attirare la loro attenzione e sul miglioramento della loro esperienza in generale. Ma non solo: possono anche prendersi la libertà di abbandonare la scrivania e viaggiare, andare a una conferenza o lavorare in qualsiasi altro posto. E dato che anche gli albergatori sono persone, questo vantaggio è decisamente interessante.

Proprio per questo, molti di loro stanno optando per le tecnologie cloud. E non c’è da sorprendersi se il passaggio dell’intero settore a questo tipo di property management system rimarrà stabile nel tempo, o magari inizierà addirittura ad accelerare quando sempre più albergatori si accorgeranno che la tecnologia è la chiave per il successo.

Se vuoi delle informazioni sul property management system completo e in versione cloud offerto da Base7booking, un’azienda che sviluppa soluzioni tecnologiche per gli albergatori indipendenti, visita questo sito.
__________________________________________________________________________________

1 “Emerging clouds in hotel technology”, Grant Thornton, http://www.grantthornton.co.uk/globalassets/1.-member-firms/united-kingdom/pdf/publication/2016/emerging-clouds-in-hotel-technology.pdf

2 “Trends in the purchase of hotel technology show a shift to cloud systems”, Tnooz https://www.tnooz.com/article/software-advice-hotel-technology/

mm

trivago Hotel Manager Blog

Il team del blog di trivago Hotel Manager è composto da un appassionato gruppo di esperti dell'industria e giornalisti, che si occupano degli argomenti chiave del settore dell'ospitalità. Il team pubblica articoli su tecnologie per hotel, hotel marketing, trend e eventi, e condivide consigli per tenere gli albergatori informati e aggiornati, dando loro le conoscenze di cui hanno bisogno per essere competitivi online.

More Posts

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder