I programmi fedeltà possono fare la differenza tra un tasso di occupazione medio e un tutto esaurito. Secondo il report di aprile 2015 di Phocuswright, (Dis)Loyalty and the U.S. Leisure Traveler, “il 62% degli utenti che viaggiano di frequente utilizza i programmi fedeltà”. E se la maggior parte dei viaggiatori approfitta di questi programmi, non credi che anche il tuo hotel dovrebbe offrirne uno?

Secondo uno studio della Cornell School of Hotel Administration, intitolato  Assessing the Benefits of Reward Programs: A Recommended Approach and Case Study from the Lodging Industry, “il numero dei pernottamenti annuali per ogni ospite è aumentato quasi del 50%” e questo “traffico ingente ha portato a una notevole crescita dei profitti per anno (fino al 57%)“.

Eppure, gli hotel di piccole dimensioni spesso non utilizzano i programmi fedeltà, considerandoli una prerogativa delle catene alberghiere che si rivolgono al turismo di massa. Bisogna sfatare questo mito, perché gli hotel indipendenti possono beneficiare in vari modi da tali iniziative; basta sapere da dove cominciare.

Ecco quattro strategie per far sì che il tuo piccolo hotel indipendente riceva più prenotazioni grazie a programmi fedeltà personalizzati.

1. Premia gli ospiti più fedeli con incentivi e omaggi

Offrendo agli ospiti incentivi di qualità o omaggi per ringraziarli di aver scelto la tua struttura, li fai sentire apprezzati e li incoraggi a rimanere fedeli al tuo brand. Queste iniziative ti permettono, a un costo irrisorio, di fidelizzare i tuoi clienti e di spingerli a prenotare di nuovo.

Ecco come:

Incoraggia gli ospiti a scegliere nuovamente la tua struttura inviando loro un’email di ringraziamento con un incentivo allettante per la loro prossima visita. Che ne dici di 3 notti al prezzo di 2?

Per dare un ottimo benvenuto ai viaggiatori, prova ad offrire loro un drink gratis al bar, a lasciare una bottiglia di vino in camera o a proporre un upgrade senza alcun costo aggiuntivo.

E questo è solo l’inizio. I programmi fedeltà, infatti, non sono riservati solo a chi viaggia per lavoro e per piacere.

2. Offri un programma fedeltà agli organizzatori di eventi e viaggi

Se il tuo hotel ha una sala congressi, delle sale riunioni o un’area per ricevimenti e matrimoni, approfittane.

Assicurati di riempire tutte le tue camere rivolgendoti a chi si occupa dell’organizzazione di eventi e viaggi (professionisti che prenotano servizi alberghieri e stanze per un valore di decine di migliaia di euro).

Per attirare questa clientela, cerca di offrire degli incentivi interessanti.

Ecco come:

Contatta le associazioni degli organizzatori di riunioni ed eventi, o degli assistenti amministrativi, e prepara un programma fedeltà adatto alle loro esigenze.

Per incoraggiare questi clienti a prenotare presso la tua struttura, offri loro camere gratis e vantaggi esclusivi. Nel 2012, il James Chicago ha adottato questa strategia (in inglese) e ha offerto agli organizzatori di eventi soggiorni gratuiti per un valore di 4.000 dollari. In soli quattro mesi, ha registrato un ritorno sugli investimenti di 350.000 dollari.

Oltre ad andare incontro alle esigenze di singoli viaggiatori o di un gruppo, cerca anche di convincere i potenziali ospiti a prenotare direttamente.

3. Offri uno sconto per le prenotazioni dirette

Le prenotazioni senza commissione sono il sogno di tutti gli albergatori, e realizzarlo non è impossibile.

Ecco come:

I viaggiatori prenotano volentieri contattando direttamente l’hotel se sanno che in questo modo possono ottenere tariffe più convenienti. Perché non dividi l’importo che hai risparmiato con loro? Ad esempio, se per collaborare con i principali siti di prenotazione paghi una commissione del 20%, offri ai potenziali ospiti uno sconto del 10% o la colazione gratuita quando decidono di prenotare direttamente.

In questo modo, non solo potrai risparmiare a breve termine, ma favorirai anche la fidelizzazione di quei clienti che apprezzano le prenotazioni dirette tanto quanto te.

Ricorda però che alcuni viaggiatori non si accontentano di un letto comodo e di un tetto sopra la testa: cercano anche un soggiorno da ricordare.

4. Crea un’esperienza unica per i millennial

Se gestisci un hotel indipendente con un’unica sede, è probabile che i millennial non sceglieranno di nuovo la tua struttura, a meno che tu non offra un interessante programma fedeltà.

Attirali garantendo loro un’esperienza che non potrebbero trovare da nessun’altra parte.

Ecco come:

Usa a tuo vantaggio i servizi del tuo hotel, le partnership locali e le specialità della tua regione per regalare ai tuoi ospiti un soggiorno memorabile. Puoi cominciare con delle piccole sorprese, per poi conquistarli sempre più.

Ad esempio, la tua regione è famosa per l’enogastronomia? Organizza una degustazione gratuita delle specialità locali nel miglior ristorante della città. In caso di ospiti influenti, una degustazione di vino privata presso un viticoltore locale farà di sicuro un’ottima impressione.

Così facendo, potrai utilizzare la tua creatività e offrire ai viaggiatori delle esperienze uniche e diverse da quelle proposte dagli altri programmi fedeltà. Differenziando i tuoi servizi, è più probabile che gli ospiti scrivano ottime recensioni al termine del soggiorno, incoraggiando così anche altri viaggiatori a prenotare presso la tua struttura.

Utilizzi già queste strategie?

Quali tra le tattiche descritte potrebbero soddisfare al meglio le tue esigenze? Facci sapere nel campo dei commenti in basso cosa faresti per adattarle al tuo brand.

Jamie Patterson

Jamie crede che prendersi cura degli ospiti da tutto il mondo sia un’esperienza che arricchisce l’anima, specialmente se porta al tutto esaurito. Figlia di due imprenditori, nutre una forte passione per la crescita aziendale. Forte di un’esperienza decennale nel settore del marketing tradizionale e digitale, Jamie si è unita al team di trivago per svelarti i segreti del metasearch e del marketing per hotel, post dopo post.

More Posts

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder