Ogni giorno, circa 80 milioni di post vengono condivisi su Instagram (articolo in inglese). Negare il fascino di questo canale social in rapidissima crescita è impossibile, soprattutto per gli appassionati di contenuti visivi. Ma cos’hanno in più quegli account di cui siamo così gelosi (sia per la bellezza dei loro contenuti che per il numero di follower) rispetto a quelli che non notiamo nemmeno? Per scoprire la risposta, leggi i 5 consigli per foto di Instagram invidiabili che sto per condividere in questo post. Seguili e non solo pubblicherai contenuti migliori rispetto alla concorrenza, ma farai sognare ogni utente (e probabilmente susciterai anche un po’ di gelosia tra gli albergatori).

CONSIGLIO #1: Usa una fotocamera invece del cellulare

 Vista dall'alto di tutto l'occorrente di un Instagrammer

Ti sei mai chiesto perché alcune foto su Instagram sono perfettamente nitide, mentre altre sono sfocate o sgranate? Te lo spiego io: la qualità delle foto scattate con un cellulare dipende interamente dalla luce. Puoi essere anche il fotografo più talentuoso del mondo, ma senza la luce giusta le foto al chiuso non saranno mai perfette. Dato che non tutti lo sanno, il primo consiglio che voglio darti è proprio questo: ricorda che le foto migliori non sono quasi mai quelle scattate con il cellulare.

Per aumentare il successo del tuo profilo Instagram, prova ad utilizzare una fotocamera. Non solo la qualità delle immagini sarà maggiore, ma potrai anche modificarle, migliorando ulteriormente la luminosità e il contrasto.

CONSIGLIO #2: Non modificare le foto con Instagram, ma usa un’app specifica

 Il cuoco Christos Ioannidis nella cucina del Nagual Beach Bar

Dimenticati dei filtri. Lo strumento di modifica disponibile direttamente nell’app di Instagram è utile per qualche cambiamento semplice e veloce, ma se il tuo obiettivo è rendere le tue foto invidiabili, allora non ti aiuterà. Metti da parte i filtri fuori moda o quelli troppo trendy e fai delle modifiche che appaiano naturali. Per modificare le tue foto di Instagram come un vero professionista senza spendere una fortuna, prova qualche app economica e semplice (articolo in inglese) come AviarySnap Seed.

Le tue abilità da fotografo e editor non sono ancora il massimo? Migliorale con l’app Lightroom di Adobe (la stessa che ha usato il fotografo che ha scattato la foto precedente).

CONSIGLIO #3: La luminosità giusta è la chiave per foto di successo

Panorama autunnale dal balcone del resort

Le migliori foto di Instagram hanno una cosa in comune: la luminosità è perfetta. Di tutti gli elementi che ho inserito nei miei 5 consigli, questo è quello che fa davvero la differenza. Se vuoi che il tuo profilo Instagram attiri l’attenzione degli utenti, li spinga a seguirti e li renda davvero gelosi dei tuoi ospiti, devi assicurarti che la luminosità di ogni foto sia quella giusta. Ricorda che la luce è in grado di indirizzare lo sguardo degli utenti su una determinata area dell’immagine e di metterne in evidenza il soggetto.

E la buona notizia è che non hai nemmeno bisogno di strumenti ingombranti o costosi: basta ricorrere alla luce naturale. Scatta le foto subito dopo l’alba o appena prima del tramonto. Se vuoi creare un’atmosfera particolare, scattale dopo che abbia piovuto. Fai vari tentativi con la tua fotocamera per vedere cosa funziona meglio e modifica i tuoi scatti provando tecniche diverse fino a che non avrai definito il tuo stile.

CONSIGLIO #4: Concentrati su un punto d’interesse

Una bellissima vista di Hallstatt, in Austria

Come in qualsiasi forma d’arte, anche nelle foto deve esserci un soggetto specifico. Solo in questo modo, infatti, le immagini possono avere una struttura e indirizzare l’attenzione dell’osservatore verso un particolare elemento. Se seguirai questo consiglio, renderai i tuoi contenuti visivi ancora più belli. Le foto che non hanno un punto d’interesse ben definito non riescono ad attirare molti utenti (articolo in inglese) e chi gestisce gli account Instagram di maggior successo sembra saperlo bene.

Per i loro scatti, questi utenti si lasciano ispirare dai dipinti rinascimentali e rispettano le regole della sezione aurea (articolo in inglese).

Usa anche tu questo principio artistico per distinguerti dalla concorrenza con le tue foto.

CONSIGLIO #5: Dai un tocco personale ai tuoi scatti

Un uomo corre nudo lungo il molo del suo chalet Scandic

Instagram nasce come uno spazio per vedere foto e video dei tuoi amici e condividere momenti quotidiani. Non è una semplice app che raccoglie milioni di foto, ma un vero canale social ricco di momenti che uniscono gli utenti tra di loro, e i blogger più influenti e gli albergatori al passo con i tempi lo sanno bene. Invece di inserire nel loro profilo foto banali e ripetitive, gli Instagrammer di maggior successo le personalizzano.

Guarda la foto di Scandic Hotels. Non sarà di certo lo chalet a colpirti, né tantomeno il tramonto. Il vero protagonista dello scatto è il viaggiatore e il suo weekend all’insegna della spensieratezza, che tanti altri utenti sognano di vivere. Questa foto ci racconta una storia, ci fa sorridere e di certo non passa inosservata. Quindi prendi esempio da Scandic e personalizza il tuo profilo Instagram raccontando la tua storia e attirando l’attenzione degli utenti.

Pensi che le tue foto di Instagram riescano già a rendere gli albergatori gelosi del tuo profilo e i viaggiatori gelosi dei tuoi ospiti? Faccelo sapere condividendo il tuo nome utente nel campo dei commenti in basso e ti diremo quali di questi 5 consigli puoi mettere in pratica per ottenere il massimo dalle tue foto.

mm

trivago Hotel Manager Blog

Il team del blog di trivago Hotel Manager è composto da un appassionato gruppo di esperti dell'industria e giornalisti, che si occupano degli argomenti chiave del settore dell'ospitalità. Il team pubblica articoli su tecnologie per hotel, hotel marketing, trend e eventi, e condivide consigli per tenere gli albergatori informati e aggiornati, dando loro le conoscenze di cui hanno bisogno per essere competitivi online.

More Posts

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder