Sembra che qualsiasi cosa facciamo, i termini “big data” e “strumenti d’analisi” siano ovunque, dai titoli di giornale alle nostre conversazioni. E non sono più solo parole alla moda. Queste raccolte d’informazioni rappresentano uno strumento prezioso da sfruttare per prendere decisioni aziendali. E se i professionisti di ogni settore ne sono entusiasti è per un ottimo motivo: funzionano davvero.

Secondo un recente sondaggio di Regalix (in inglese), il 71% degli esperti di marketing B2B sostiene di aver ottenuto un aumento delle vendite che va dall’11% ad oltre il 50% grazie proprio agli strumenti d’analisi. E non sono solo gli esperti di marketing e le grandi aziende ad approfittarne, ma anche altri albergatori come te.

Perché i dati sono importanti

Secondo uno studio di Hospitality Technology (sito in inglese), quasi un terzo degli albergatori intervistati sostiene di avere stabilito l’obiettivo strategico di migliorare i propri risultati analizzando i dati sui clienti. Questi dati spaziano da come e quando gli ospiti prenotano a qual è il loro potere d’acquisto e permettono ai professionisti del settore di avere una visione più completa del comportamento dei viaggiatori.

Anche se oggi è possibile accedere a una quantità enorme di dati sui viaggiatori, ti consigliamo di concentrarti su quelli che ti permettono di promuovere determinate offerte al pubblico più adatto. Ma non solo: per il massimo della praticità, ti consigliamo anche di utilizzare un’unica fonte per accedere a tutti i dati di cui hai bisogno.

Un grafico mostra come il traffico su trivago si trasforma in big data e strumenti d’analisi per gli albergatori

Trasforma le informazioni in azioni

Qualsiasi azione, click e visualizzazione di un utente su trivago è un dato. Ogni anno riceviamo 1,4 miliardi di visite da parte dei viaggiatori in cerca del loro hotel ideale al prezzo più basso. Dopo aver analizzato i dati grezzi relativi a queste visite, abbiamo identificato i tre tipi di dati più importanti per i risultati online della tua struttura.

Utilizza queste informazioni per avere un’idea più chiara di dove vale la pena concentrare i tuoi sforzi e di come presentare la tua struttura online per far sì che i tuoi potenziali ospiti la vedano come il loro hotel ideale.

1. La tua posizione

I fattori che influenzano la domanda di hotel sono molti, ma i più rilevanti sono la stagionalità e gli eventi.

Tenendo d’occhio l’evoluzione nel tempo delle ricerche di hotel nella tua zona e analizzandone lo sviluppo nei mesi passati, riuscirai a modificare le tue tariffe e le tue promozioni di conseguenza. Così facendo, sarai sempre in grado di ottenere il massimo del fatturato, sia quando la domanda sale che quando scende.

Se hai trivago Hotel Manager PRO dai uno sguardo alla funzione Volume di ricerca all’interno della sezione Confronta i prezzi per capire qual è il livello esatto di ricerche di hotel nella tua zona durante l’intero anno. E non dimenticare di controllare il calendario per vedere se la domanda potrebbe aumentare in vista di un prossimo evento.

La funzione Confronta i prezzi di trivago Hotel Manager PRO: big data e strumenti d’analisi su posizione e concorrenza

2. Il tuo pubblico

Oltre a sapere in quali periodi i tuoi potenziali ospiti visitano il luogo in cui si trova il tuo hotel, è essenziale capire che tipo di viaggiatori sono. Solo così riuscirai a promuovere la tua struttura agli ospiti giusti e al momento giusto. Ecco cosa tenere in considerazione.

La loro nazionalità: individua i Paesi di provenienza dei viaggiatori e scopri in quali lingue e piattaforme online vale la pena presentare la tua struttura.

Lo scopo del loro soggiorno: promuovi i servizi speciali che rispondono alle esigenze dei tuoi potenziali ospiti. Ad esempio, chi viaggia durante il weekend può apprezzare la possibilità di fare il check-out tardi, mentre per chi viaggia per affari un fattore determinante può essere la colazione inclusa nel prezzo.

Se hai trivago Hotel Manager PRO dai uno sguardo all’analisi dei viaggiatori nella sezione Profilo dei visitatori per farti un’idea di chi guarda il tuo profilo e della durata media dei loro pernottamenti. Un altro consiglio utile è far tradurre a dei professionisti la descrizione del tuo hotel per attirare i viaggiatori dei 10 Paesi dai quali ricevi il maggior numero di click.

La funzione Profilo dei visitatori di trivago Hotel Manager PRO: big data e strumenti d’analisi sul tuo pubblico

3. I tuoi concorrenti

Se vuoi distinguerti dai tuoi concorrenti, devi scoprire come promuovono i loro hotel online e quali sono le loro offerte. Il miglior modo per confrontare la tua struttura con le loro è usare una fonte unica per ottenere informazioni sia sul tuo hotel che su quelli della concorrenza.

Prima di tutto, dai uno sguardo alle strategie di prezzo dei tuoi concorrenti: con quali siti di prenotazione collaborano e che tariffe offrono per le loro camere? Confronta i tuoi prezzi con i loro e modificali di conseguenza.

Ora puoi passare al secondo step: analizzare i dati sui potenziali ospiti della concorrenza. Se un determinato segmento coincide con il tuo pubblico di riferimento, dai uno sguardo a cosa fanno i tuoi concorrenti per attirare proprio questo tipo di viaggiatori. Seguendo questo consiglio riuscirai a catturare l’attenzione dei tuoi potenziali ospiti ottimizzando le tue offerte e il tuo profilo hotel.

Se hai trivago Hotel Manager PRO confronta la tua strategia di prezzo con quella dei tuoi 5 concorrenti principali tramite la funzione Confronta i prezzi e monitora in che modo la concorrenza modifica le sue tariffe nel corso del tempo. Puoi controllare i prezzi da oggi fino ai prossimi 6 mesi cliccando sul calendario nel pannello di controllo. Questa funzione ti permette di capire in quali occasioni puoi aumentare o diminuire le tue tariffe per ottenere un vantaggio competitivo.

Vuoi scoprire di più su come approfittare di questi tre tipi di dati utilizzando gli strumenti di marketing offerti da trivago? Contatta il nostro team.

Claude Paradis

Claude è la nuova Product Marketer del team di Hotel Relations di trivago e in passato ha lavorato per i team di Country Development e Content. Con sé ha portato la sua passione per il settore turistico e alberghiero, oltre a una profonda conoscenza delle ricerche hotel sul sito di trivago. Claude è originaria del Canada e vanta un notevole bagaglio di esperienze lavorative in ambito internazionale. Il suo attuale compito è quello di aiutare gli albergatori a promuovere al meglio la loro struttura su trivago, rendendola più competitiva.

More Posts

Iscriviti adesso per ricevere gli ultimi consigli di hotel marketing direttamente via email.
Placeholder Placeholder